Strategie di rete
per il Parco delle Gravine

Con “UPPark!” rinasce il Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”
luglio 7, 2016 Angelo Saracino

Con “UPPark!” rinasce il Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”

post1Come può il Parco “Terra delle Gravine”, il parco naturale regionale più grande della Puglia, influenzare lo sviluppo di un ampio territorio comprendente quattordici comuni e, soprattutto, quali relazioni possono sussistere tra il parco stesso e le Amministrazioni, le Istituzioni e tutte le realtà territoriali coinvolte a vario titolo?

Questi due importanti quesiti saranno approfonditi nei due seminari “Wake-Up Park!”, incontri organizzati a Taranto nell’ambito del progetto “UPPark! Strategie di rete per il Parco Terra delle Gravine”, sostenuto dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del Bando Ambiente 2015.

Con questi due incontri entra nel vivo il progetto “UPPark” che, iniziato nelle scorse settimane con il cosiddetto “kick off meeting”, una riunione pre-operativa per creare sinergie tra i partner e le loro azioni, nei prossimi tre anni vedrà all’opera un ampio partenariato, tredici organizzazioni e istituzioni con capofila il WWF “Trulli e Gravine”, impegnato in una serie di attività per la valorizzazione del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”.

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla newsletter.

Clicca e iscriviti
Style Switcher
Colours
Headers

NOTE: Vertical headers will not work on pages that have the naked header enabled